ROUJUTSU – L’ARTE DEL LUPO recensione di Elisa

Il buio come alleato: recensione di Elisa

Come e perchè il ROUJUTSU è L’ARTE DEL LUPO

Percepire il proprio corpo, ascoltare, vivere il proprio sentire, vedere attraverso le emozioni e le sensazioni che la vita di tutti i giorni ci presenta .

Queste sono state le risorse con le quali ho accettato questa nuova esperienza , un esperienza unica nel suo genere dove la fiducia da parte di chi mi ha seguito in questo percorso è stata notevole.

Meraviglioso è stato il lavoro fatto con ELISA una ragazza non vedente di Brescia alla quale ho avuto la possibilità di trasmettere e far vivere parte di ciò che compone il

ROUJUTSU L’ARTE DEL LUPO

 

ROUJUTSU – L’ARTE DEL LUPO video recensione di Elisa

Un gioco fatto tutto sulla percezione e sul andare in profondità del proprio modo di essere e scoprire con meraviglia le proprie possibilità e capacità assopite come in un sonno profondo .

 

Ogni volta che vedevo Elisa per trasmetterle l’arte del lupo capivo che la sfida era con me stesso in quanto avevo la necessità di cambiare completamente tutto il mio modo di lavorare ,rinchiusi nella stanza adiacente al salotto in uno spazio di pochissimi metri dove le tecniche richiedevano movimenti sempre ristretti abbiamo cominciato il nostro percorso di crescita personale ,perché di questo si è trattato ,non solo di studio di tecniche, ma il cercare qualcosa di molto più profondo dove non servono gli occhi ,dove il sentire e il percepire facevano si che ogni movimento potesse fluire in maniera corretta e rispettosa .

 

Le lezioni proseguivano costantemente ,ed al termine del gioco quando salutavo ELISA per portarmi in palestra, durante il tragitto sentivo che qualcosa di nuovo richiamava la mia attenzione riportandomi a lezioni fatte col mio maestro , facendomi estraniare da tutto ciò che mi circondava, proiettandomi in una consapevolezza di quanto sia unica e particolare il ROUJUTSU – L’ARTE DEL LUPO .

 

A distanza di tempo vedo come le esperienze fatte ,portano spessore alla nostra persona , e per questo ringrazio ELISA per questa esperienza e per quanto mi ha insegnato .

 

Grazie

Nicola Micheli

 

 

Commenti chiusi